Cerca
ARLENA DI CASTRO
indice Comuni

Provincia

VT

Distanze

101 km da Roma

Altitudine

260 m

prefisso tel.

0761

CAP

01010

Arlena di Castro, sorge a nord di Tuscania, nella zona centrale del Viterbese.

Appartenne al ducato di Castro e Ronciglione.

Sorge sui resti di Contenebra, un antico insediamento etrusco distrutto dai Romani durante la conquista della Tuscia.

Gli abitanti scampati crearono in seguito due nuovi centri, Arlena e Civitella di Arlena.

Successivamente nel medioevo le popolazioni si riunirono definitivamente nei pressi dell'attuale borgo, dove tuttora visibili rimangono le rovine di un castello che risale appunto a quest’epoca; una delle poche testimonianze disponibili sull'origine di questo comune. Il paese venne poi rifondato dall'insediamento di un nucleo di coloni provenienti dalla località umbra di Allerona.

Sembra sia stato il cardinale Alessandro Farnese a insediare qui alcune famiglie e, a titolo di favore e di incoraggiamento, gli concesse dei terreni ed esenzioni dalle tasse. Siamo nell'anno 1534.

Il Cardinale diverrà poi Papa Paolo III e il paese prospererà grazie al terreno adatto al frumento e agli ulivi, infatti le colline circostanti sono ornate da uliveti secolari, dai quali si ricava un ottimo olio extra vergine d’oliva.

DA VISITARE

Chiesa Collegiata

Chiesa S. Rocco, Cappella del S. Sepolcro

Chiesa di S. Giovanni