Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri e non utilizza cookie di profilazione di terze parti. Abbiamo anonimizzato Google Analytics, il che ci permette di raccogliere statistiche senza farvi profilare. Da ogni pagina del sito potete accedere alla politica della privacy estesa.
Privacy Policy
HOME

CEPRANO (FR)


COME ARRIVARE
In Treno
- Treno via Cassino - fermata Ceprano Falvaterra. Via Autostrada
in Auto
- A1 uscita Ceprano

info
- Comune


La città sorge sull'area dell'antica Fregellae. Fu importante nell'età medioevale per la sua posizione a confine tra lo Stato Pontificio e il Napoletano. Diversi sono stati gli avvenimenti che hanno interessato la cittadina: nel 1080 Gregorio VII vi investi del ducato di Puglia Roberto il Guiscardo, che si impegnava a proteggere il Papa da Enrico IV.

Celebre fu poi l'atto di sottomissione di Re Manfredi di Svevia a Papa Innocenzo IV, quando attraversò il ponte sul fiume Liri reggendo le briglie del cavallo del Pontefice in segno di sottomissione. Oggi a Ceprano è interessantissimo il Museo Archeologico, ricco di materiali scavati nella vicina Fregellae e di vasellame proveniente da case patrizie dell'età romana.


Contatore sito