Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri e non utilizza cookie di profilazione di terze parti. Abbiamo anonimizzato Google Analytics, il che ci permette di raccogliere statistiche senza farvi profilare. Da ogni pagina del sito potete accedere alla politica della privacy estesa.
Privacy Policy
HOME

SEGNI (RM)


COME ARRIVARE
- Autostrada A1 uscita Colleferro, attraversare la città e seguire le indicazioni per Segni

info
- Comune

Sosta Camper:
- Presso la Chiesetta all'ingresso del paese, parcheggio illuminato, acqua
- Sulla Passeggiata Pianilla
- Vicino la Cisterna Romana


I primi insediamenti a Segni, testimoniati da pochi ritrovamenti, risalgono al periodo compreso tra l'età del bronzo e la successiva età del ferro. Dionigi e Tito Livio menzionano l'antica Signia parlando di Tarquinio il Superbo che nel 513 a.C. fece sosta con il suo esercito sul Monte Lepino. Da quell'accampamento si sarebbe sviluppato l'antico paese.
Nel 338 Segni fu incorporata nello stato romano come "civitas foederata" e dopo la guerra sociale fu tra le prime città a conseguire la condizione di "municipium". Il cristianesimo vi penetrò presto: già nel 495 era sede vescovile. Raggiunse l'autonomia comunale e grande splendore nei secoli XII e XIII.
Divenuta feudo passò sotto la signoria di diverse famiglie: dai Campagna ai conti agli Sforza Cesarini. Il 20 Settembre 1870 entrò a far parte del Regno d'Italia.

COSA VEDERE
Mura Ciclopiche, Porta Saracena, Porta Foca, Ponte Scarabeo, Chiesa di San Pietro, periodo Pagano, Cattedrale di Santa Maria Assunta, Ninfeo


Contatore sito