Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri e non utilizza cookie di profilazione di terze parti. Abbiamo anonimizzato Google Analytics, il che ci permette di raccogliere statistiche senza farvi profilare. Da ogni pagina del sito potete accedere alla politica della privacy estesa.
Privacy Policy
HOME

VICO NEL LAZIO (FR)



COME ARRIVARE
- A1 uscita Anagni Fiuggi. S.S. "Anticolana" direzione Fiuggi - uscita Fiuggi. S.S. 155 direzione Frosinone, dopo 12 km. bivio per Vico nel Lazio

info
- Comune


Alle pendici dei monti Ernici si trova Vico nel Lazio, che conserva l'antica cinta di mura, le tre porti e le 25 torri merlate. Nei pressi della torre-porta una piccola caserma, che garantiva la sicurezza al castello. Nella chiesa di S. Michele e' custodito un mosaico bizantino del X sec. una croce in legno e madreperla portata via da Gerusalemme, ed una tela ad olio del XVII sec. raffigurante la Trinita'.

La chiesa piu' antica e' quella di S. Maria ricca di affreschi del XVIII sec. un affresco raffigurante S. Giovanni Battista ed una interessante cripta romana. All'esterno, si trova un singolare campanile a vela.Una strana combinazione vuole che S. Marco, patrono di Vico, venga festeggiato il 23 APR, giorno di S. Giorgio, con l'accensione di alti falo', detti fauni. Il paese vanta, tra le sue tradizioni, la lavorazione del legno e del ferro.

COSA VEDERE
Chiesa Collegiata S. Michele Arcangelo (XI sec.), Chiesa di S.ta Maria, Borgo medioevale, Castello medievale delle 25 torri, Arco di S. Andrea, Palazzo del governatore (sede comuanle) (XIII sec.), Arco romano sul fiume Cosa (Loc. Pitocco)


Contatore sito